It’s a trap!

Attenzione! Questo libro è una trappola!

Dietro la semplicità del frontespizio, dietro quelle poco meno di 160 pagine, dietro a quel prezzo popolare messo li per fare in modo che non vediate l’avvertenza scritta in piccolo qualche riga più sopra sulla quarta di copertina, dietro soprattutto alla promessa di biasimare le altrui mancanze e di strapparvi qualche risata deridendo le miserie altrui si cela in realtà il riconoscimento delle vostre umane piccolezze. Di quell’essere anche voi, inaspettatamente, delle facce da schiaffi.

Mattia Carzaniga - Facce da schiaffi (Add editore).

Mattia Carzaniga
Facce da schiaffi
(Add editore)
Lo potete acquistare qui…

Ve ne accorgerete verso metà del libro, quando il buon Carzaniga avrà già chiamato in ballo perlomeno la metà degli stereotipi delle persone che vi stanno intorno, così terribilmente grotteschi ma altrettanto verosimili (per non rovinarvi la sorpresa non vi anticipo nulla).

Per quanto non strettamente necessario alla vostra sopravvivenza dunque, questo testo riesce ad ogni modo nell’intento di intrattenervi per una mezz’oretta, tirandovi fuori quella vocina, quel giramento di palle che per tutta la giornata vi siete portati dietro. Come a voler fare outing della propria intolleranza verso tutto ciò che la società invece, quasi inspiegabilmente, sembra tollerare tutti i giorni. Un po’ come scrivere un libro di epiteti contro gli evasori. Salvo poi trovarsi anche noi li, come colti sul fatto, a fare la nostra parte.

Lascia un commento