Dare (ma soprattutto) prendere voti

Forse però il peggio deve ancora venire. Perché poi ti aspettano per darti il voto per le ragazze con cui esci, per la macchina che hai, per la casa in cui vivi, per il lavoro che fai…

Siamo qui per prendere e dare voti. Non c’è niente di male. Se non c’è niente di male a smettere di fare quello che vuoi per fare solo quello che ti fa avere buoni voti.

(Giove – “Da zero a Dieci”)

Lascia un commento