IL SALONE DELLA CSR E DELL’INNOVAZIONE SOCIALE (edizione 2019)

Il Salone della CSR e dell’Innovazione sociale (#CSRIS) giunge quest’anno alla sua settima edizione.

Questo evento dedicato alla sostenibilità che di fatto si attesta come uno dei più importanti (se non il più importante) nel panorama italiano si è consolidato negli ultimi anni non solo per effetto del crescente interesse sui temi trattati ma anche grazie al costante lavoro di valorizzazione e promozione del suo gruppo promotore che può contare fra gli altri l’ASviS (Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile), lo UN Global Compact Network Italia e l’Università Bocconi. Leggi tutto “IL SALONE DELLA CSR E DELL’INNOVAZIONE SOCIALE (edizione 2019)”

“FACCIAMO GOAL!”: il Muse e gli SDGs per le scuole

«Bella teoria… Ma poi in concreto che cosa si può fare per arrivare ad un cambiamento di queste proporzioni?».

Una domanda di questo tenore mi è stata posta qualche tempo fa durante una delle mie presentazioni sui temi della sostenibilità e dell’economia civile. La mia risposta (forse un po’ scontata) è stata che bisogna prima di tutto educare le nuove generazioni, farle crescere all’ombra di un’ideale di bellezza e di bene comune piuttosto che di piacere individuale. Questo ovviamente non tanto per risolvere ora e all’istante problemi più grandi di noi quanto invece per avere la certezza che qualcuno in un futuro prossimo possa raccogliere e far sviluppare quello abbiamo seminato oggi. Leggi tutto ““FACCIAMO GOAL!”: il Muse e gli SDGs per le scuole”

ENTERPRISE RISK MANAGEMENT E RISCHI ESG: una guida applicativa

In questi anni le aziende hanno sviluppato ed accumulato un numero piuttosto ingente di compliance. Per questo motivo accade che la stessa entità o lo stesso dipartimento si trovi piuttosto spesso a porre le stesse domande agli stessi interlocutori per soddisfare le richieste di due diverse procedure.

Di qui la necessità che queste pratiche siano armonizzate non solo per efficientare i processi di staff ma anche e soprattutto per evitare che si generino incongruenze tra gli output dell’una e dell’altra procedura. Leggi tutto “ENTERPRISE RISK MANAGEMENT E RISCHI ESG: una guida applicativa”

DICHIARAZIONE SULLE INFORMAZIONI DI CARATTERE NON FINANZIARIO E RUOLO DELL’INTERNAL AUDIT (paper Aiia febbraio 2018)

Vi segnalo la pubblicazione di questo interessante paper ad opera dell’Aiia (Associazione Italiana Internal Auditors) dal titolo “Dichiarazione sulle informazioni di carattere non finanziario e ruolo dell’Internal Audit”. Leggi tutto “DICHIARAZIONE SULLE INFORMAZIONI DI CARATTERE NON FINANZIARIO E RUOLO DELL’INTERNAL AUDIT (paper Aiia febbraio 2018)”

ECONOMIA CIVILE E SOSTENIBILITÀ: LA NOSTRA EREDITÀ PER COSTRUIRE IL FUTURO (Rotary Club Milano Fiera – 30 Gennaio 2019)

Ieri sera ho avuto l’opportunità di raccontare i temi dell’economia civile e della sostenibilità ai soci del Rotary Club Milano Fiera nell’ambito della mia presentazione dal titolo: “Economia Civile e Sostenibilità: la nostra eredità per costruire il futuro”. Leggi tutto “ECONOMIA CIVILE E SOSTENIBILITÀ: LA NOSTRA EREDITÀ PER COSTRUIRE IL FUTURO (Rotary Club Milano Fiera – 30 Gennaio 2019)”

CONVEGNO DELOITTE – IFRS 16: LE PROBLEMATICHE DI IMPLEMENTAZIONE (28 NOVEMBRE 2018)

La scadenza per l’adozione del nuovo principio contabile internazionale IFRS 16 (relativo ai leasing ed ai contratti di locazione) da parte dei preparers è dietro l’angolo. All’alba del day one ancora molti sono gli interrogativi di carattere tecnico legati all’implementazione di questo principio. Aspetti che vanno al di da della mera recognition dei contratti e della valutazione degli effetti sul conto economico e che riguardano maggiormente l’assurance delle routine di calcolo e la gestione ongoing delle variazioni contrattuali. Leggi tutto “CONVEGNO DELOITTE – IFRS 16: LE PROBLEMATICHE DI IMPLEMENTAZIONE (28 NOVEMBRE 2018)”

LE VIE DEL CAPOLAVORO

L’appuntamento con la due giorni eporediese de Il Quinto Ampliamento (associazione che promuove le teorie e le best practice di economia civile nel solco della tradizione imprenditoriale di Adriano Olivetti) è confermato anche quest’anno.

A seguito degli incoraggianti risultati del 2017 (in termini di pubblico e di interesse nei confronti dei temi trattati) il prossimo 9 e 10 Novembre soci, imprese, rappresentanti istituzionali e studenti si ritroveranno per approfondire il tema: “Il lavoro civile nel cambiamento: problemi, felicità, futuro”. La convention (alla quale prenderanno parte, tra gli altri, il prof. Stefano Zamagni, Michele Trimarchi, Antonio Calabrò e Tito Boeri) sarà come di consueto l’occasione per discutere dei temi dell’economia civile e di un possibile ed auspicabile nuovo approccio alla finanza ed ai mercati a fronte della crisi economica su scala globale e della necessità di intraprendere con modalità etiche e sostenibili. Leggi tutto “LE VIE DEL CAPOLAVORO”

COMP-E-TENZA

Mi sto accorgendo sempre più spesso che l’incompetenza di taluni nell’approccio con i computer (siano essi desktop, laptop, tablet, smartphone o qualsiasi altro device definibile come “diavoleria elettronica”) non è un’incompetenza di carattere squisitamente tecnico. La definirei piuttosto un’incompetenza di interfaccia.

Mi spiego meglio: se sei di fronte ad una porta e ti chiedo di aprirla mi sto appellando alla tua competenza di interfaccia e dunque alla presunzione che trattandosi di un’oggetto di uso comune tu sappia che per aprirlo è necessario tirare una maniglia. Leggi tutto “COMP-E-TENZA”

IMPEGNO (È) RISULTATO?

Premiare l’impegno o premiare il risultato?

Troppo spesso queste due fattispecie vengono a mio avviso confuse. Provo a ragionare con qualche esempio pratico:

Secondo voi un giovane nei suoi studi deve essere incoraggiato e valutato positivamente perché ha effettivamente appreso le nozioni necessarie ed ha sviluppato un suo senso critico? O in assenza di questi elementi esprimiamo il nostro parere favorevole sullo stesso giovane perché ha trascorso ore a cercare di capire (con tutte le migliori intenzioni) cose per le quali non ha particolari inclinazioni o fatica a costruirsi delle basi solide? Leggi tutto “IMPEGNO (È) RISULTATO?”

DESIGNING ON UTOPIAS: TAKING A LESSON FROM ARCHITECTURE

Often, when we talk about the implementation of IT tools and applications for finance, we use terms borrowed from the lexicon of architecture. For instance, phrases such as “infrastructure design,” “interface design,” “user experience,” or “database architecture” all have roots in architectural design.

Designing a building and designing an IT system have far more in common than might appear at first glance. Both activities carry great responsibilityand imply the creation of an object (tangible in the one case, intangible in the other) that will be used by hundreds of people in order to meet their own needs. Additionally, both activities should be carried out flawlessly, by leveraging all available knowledge and technology and involving specialized professionals who can best understand the needs of their respective audiences. Leggi tutto “DESIGNING ON UTOPIAS: TAKING A LESSON FROM ARCHITECTURE”

LA CULTURA SI PUO’ ACCOMODARE. IL COMMERCIO NO.

Poltroncine, sedie, divanetti e affini all’interno delle librerie. E’ una profonda ed ingiusta contraddizione.

Comprereste un paio di mutande che sono state provate da un centinaio di clienti? Vi prendereste carico di comprare (a costo pieno, si intende) un indumento carico degli afrori altrui? E anche ammesso che sia così, non chiedereste almeno uno sconto a titolo di rimborso per il servizio lavanderia?

Se non tollerate di comprare mutande usate allora parimenti non dovreste tollerare la gente che legge sui divanetti nelle librerie. Leggi tutto “LA CULTURA SI PUO’ ACCOMODARE. IL COMMERCIO NO.”

TEMPI MORTI

‘Oh, non ve lo ripeto più, eh!
La vita non è perfetta.
Le vite nei film sono perfette. Belle o brutte, ma perfette.
Nei film non ci sono tempi morti, mai!
E voi ne sapete qualcosa di tempi morti, eh?’

Questa citazione di Bonanza che da inizio a quel capolavoro generazionale che è “Radiofreccia” solo per dirvi che (per quanto possa sembrarvi strano) i tempi morti sono forse la parte più importante della nostra vita. Leggi tutto “TEMPI MORTI”

MICHELANGELO AND THE ART OF THE FINANCIAL REPORTING

magine you’ve gone back in time – to 1512 in Rome. More specifically, you’re standing in the Sistine Chapel, watching the famous artist Michelangelo complete what will become known as “one of the absolute masterpieces of the Western art”.

Michelangelo has been working on the 500-square-meter painting for approximately four years. The work is painstaking and physically challenging. But finally, he is almost finished. You watch as he puts the final touches on an angel wing. Leggi tutto “MICHELANGELO AND THE ART OF THE FINANCIAL REPORTING”

CYBERPOLITIK (O POLITICA CIBERNETICA)

Si fa un gran parlare di riscrivere la Costituzione.

Vi propongo un esperimento: prendete le tre leggi della robotica e sostituite la parola “politico” alla parola “robot” ed “elettore” ad “essere umano”. Quello che ne viene fuori, senza dubbio, è la migliore Costituzione del mondo.

1. Un politico non può recar danno a un elettore né può permettere che, a causa del proprio mancato intervento, un elettore riceva danno.

2. Un politico deve obbedire agli ordini impartiti dagli elettori, purché tali ordini non contravvengano alla Prima Legge.

3. Un politico deve proteggere la propria esistenza, purché questa autodifesa non contrasti con la Prima o con la Seconda Legge.

BE LIKE WATER MY FRIEND. A BRUCE LEE APPROACH TO CORPORATE PERFORMANCE MANAGEMENT

‘Don’t get set into one form, adapt it and build your own, and let it grow, be like water.
You must be shapeless, formless, like water.
When you pour water in a cup, it becomes the cup. When you pour water in a bottle, it becomes the bottle.
When you pour water in a teapot, it becomes the teapot.
Water can drip and it can crash.
Become like water my friend.’

These Bruce Lee’s words have inspired and continue to inspire many martial artists. This concept has its origin in the Taoist philosophy and can be applied to many everyday life situations. Leggi tutto “BE LIKE WATER MY FRIEND. A BRUCE LEE APPROACH TO CORPORATE PERFORMANCE MANAGEMENT”